Seconda e terza elementare
images/ccb/foto1.jpg

I primi uomini si nutrivano di erbe, frutta e radici selvatiche.

Circa cinquemila anni fa, cominciarono a piantare in piccoli appezzamenti di terra i cavoli, le rape, le lenticchie, le fave, i cetrioli, l'aglio. Asparagi e carote, invece, sono coltivati solo da duemila anni. Nel corso dei secoli, i coltivatori hanno trasformato delle piante selvatiche in verdure e legumi: dal cavolo selvatico diffuso lungo le coste europee sono derivati i cavolfiori, i cavolini di Bruxelles, i broccoli, i cavoli verdi e rossi. In ogni epoca i viaggiatori che hanno percorso il mondo spingendosi sempre più lontano, hanno riportato dai loro viaggi piante e legumi sconosciuti. I nostri antenati non conoscevano il pomodoro, né la patata o i fagioli. Questi ortaggi, coltivati da tempo dagli indigeni dell'America Centrale e Meridionale, sono stati introdotti in Europa quattro secoli fa. Il pomodoro fu dapprima considerato una pianta decorativa. Solo più tardi ne vennero apprezzate le qualità alimentari. Ora è uno degli ortaggi più diffuso al mondo. Oggi non si scoprono più nuovi frutti o legumi, ma ricercatori, nei loro laboratori, lavorano per ottenere piante più produttive definite O.G.M (organismi geneticamente modificati).

Lo sapevate che ...

Il pomodoro è stato diffuso in tutto il mondo dopo la scoperta dell'America. I primi esemplari erano gialli (da qui il nome pomo... d'oro): all'inizio non ebbero molto successo, venivano usati solo a scopo ornamentale. Quando finalmente se ne compresero le qualità, il successo fu enorme e da allora la cucina di tutto il mondo continua ad inventare nuove ricette. L'Italia è uno dei Paesi dove il pomodoro è re, a cominciare dalla salsa con cui condiamo la pasta. Molte varietà: Perini e San Marzano per i pelati, Cuor di bue, Sardi e Ramati da mangiare crudi, Ciliegini per i sughi freschi, da industria per le salse. Ci sono anche gialli, arancioni, a strisce gialle e rosse. I pomodori sono buoni dappertutto: sulla pizza, nella caprese con mozzarella e basilico, con il pesce e con la carne. E si usano anche quando sono verdi per fare la marmellata o una salsa agrodolce e piccante di origine indiana.

Chiesa Cristiana Brianza

 

Facebook Twitter

Youtube

 

Via Monza 11, 20851 Lissone MB

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Enzo     +39 338 5246873
Elio    +39 392 6980588

 

Alleanza Evangelica Italia

Alleanza Evangelica Europea

Alleanza Evangelica Mondiale

 

 

Appuntamenti a Lissone

09 Maggio 2021