È preferibile commettere degli errori con gentilezza e compassione, piuttosto che operare dei miracoli con scortesia e durezza. Non c'è da meravigliarsi per le nostre mancanze.

I cinesi hanno un proverbio molto saggio: "L'uccello della tristezza potrà girare attorno, ma bada che non faccia il nido sull tua testa". Gli alti e bassi della vita sono inevitabili, ma non dobbiamo lasciarci sopraffare da essi nella ricerca della nostra santità ... continua ...