C'era una volta il piccolo Agostino che viveva in un posto in riva al mare, in una casa con un bel giardino e andava molto spesso a passeggiare sulla spiaggia vicina, a fare il bagno e cercare conchiglie bianche e nere che, pur non procurandogli guadagno, erano belle e davano piacere. Quelle più belle, poi, le raccoglieva e a casa con gran cura le portava, in un cassetto chiuso le teneva, e come un tesoro le conservava. Un giorno, mentre siede sulla sabbia a guardare la danza delle onde, sente lontano un urlo di rabbia che con un'altra voce si confonde. Si alza, corre verso quel baccano ... continua ...

 

Tratto dal libro: LO ZIO DIRITTO di R. Piumini - E. Bissolati

Editore: Giunti prog. Ed.