C'era una volta un bambino che si chiamava Filippo. Filippo abitava in una grande casa con il suo papà, la sua mamma e una sorellina più piccola. Filippo aveva sette anni, andava in prima elementare e, come tutti i bambini della sua età, gli piaceva molto giocare e fare sport. Spesso però doveva rinunciare ad andare al parco o in piscina per fare i compiti. Ogni tanto si arrabbiava con i suoi compagni, con mamma e papà o con la sua sorellina, che faceva i capricci e voleva le sue cose o i suoi giochi ... continua ... .

 

Tratto dal libro:  Siamo speciali - Storie per aiutare i bambini a capire alcune diversità -

 
Autore: Paola Viezzer
Editore: Erickson