Home
images/ccb/foto1.jpg

Cosa

Incontri per approfondire la conoscenza della Bibbia, per pregare insieme, per meditare su tematiche attuali, per gioire e divertirci, per pranzare o cenare insieme, insomma cerchiamo di pensare ad ogni aspetto dell'esistenza, d'altronde siamo corpo, anima, e spirito ...    Leggi tutto

Credo

Crediamo che la Bibbia, nei suoi manoscritti originali inerranti, sia stata ispirata da Dio (2Ti 3:16-17 e 1Pi 1:3). Lo Spirito Santo ha ispirato i contenuti ai vari autori, pur rispettando la loro personalità, il loro punto di vista, il condizionamento culturale ed il loro stile letterario.  Leggi tutto

Prossimamente

Parla al mio cuore

 

 Leggi

 

Leggere per vivere bene! 

 

 

Malala Yousafzai (premio Nobel per la pace nel 2014), è un simbolo di attivismo, coraggio ed emancipazione.
Il suo impegno (fortemente osteggiato dagli estremisti islamici) è quello di  promuovere il diritto all'istruzione di tutti e contrastare la sopraffazione dei bambini e dei giovani. Si è laureata all'Università di Oxford alcuni mesi fa.
L'istruzione nel mondo resta un diritto fragile; oggi per giunta, pericolosamente minacciato dalla pandemia. Soprattutto per le bambine, secondo una proiezione dell'UNESCO, undici milioni di ragazze potrebbero non fare mai più ritorno tra i banchi di scuola, dopo il periodo di stop dovuto all'emergenza ( in particolare le ragazze di età compresa tra i 12 e 17 anni sono particolarmente a rischio di abbandono scolastico nei paesi più poveri).
Anche per quanto riguarda la forza lavoro, quella femminile è stata la più colpita dalla crisi pandemica, a causa della segregazione occupazionale nei settori più interessati dalle chiusure, ma anche dell'alta concentrazione di deboli condizioni contrattuali.
 
  

I diritti umani sono quei principi che appartengono ad ogni essere umano dalla nascita e che possono permettere ad ogni individuo di vivere con dignità.

Ad esempio i diritti umani sono:
  • possibilità di studiare
  • disponibilità di cibo ed acqua
  • facoltà di sposare la persona che si ama
I diritti umani sono: 
  • diritti naturali: appartengono ad ogni persona dal momento della nascita
  • diritti universali: sono gli stessi per tutti gli individui del mondo (per tutti i bambini, le donne e gli uomini)
  • diritti inalienabili: nessuno può cancellare i diritti umani di una persona
  • diritti interdipendenti e indivisibili: essi devono essere considerati come un'unica cosa in quanto solo il rispetto di tutti i diritti umani insieme può garantire un'esistenza felice e sicura.
 
Cosa è la Dichiarazione universale dei diritti umani e quando è stata approvata?
La Dichiarazione universale dei diritti umani è un documento in cui si affermano in maniera ufficiale i diritti di tutte le persone del mondo.
È stata approvata dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 10 dicembre 1948 nel Palais de Chaillot di Parigi (Francia)

Paolo e Marina decidono di andare a scuola, e non solo per leggere i cartelli, ma anche per sapere come vola il passero, e tutti gli altri uccelli, anche per imparare a fare di conto e la scienza, il canto, la poesia: per prepararsi un pensiero pronto e stare al mondo in sana compagnia.

Però la scuola è chiusa: un grande cartello annuncia sopra il muro, in lingua chiara: "bambina bella, bambino bello, voi resterete somaro e somara, saluti cari: il corpo docente".

"Cosa? Ma come?" dicono i tre amici. "Noi resteremo sempre, conseguentemente persone ignoranti ed infelici?" Ma ecco, appare un tale che assomiglia a uno che si è visto in precedenza, lui è Zio Diritto e prende e scuote forte la maniglia e grida con sdegnata virulenza: "Apri la porta, corpo non docente!" ... continua ...

 

Tratto dal libro: "Lo zio diritto" di R. Piumini - E. Bissolati

Editore: Giunti Progetti Educativi



  • Ogni individuo ha diritto all'istruzione. L'istruzione deve essere gratuita almeno per quanto riguarda le classi elementari e fondamentali. L'istruzione elementare deve essere obbligatoria. L'istruzione tecnica e professionale deve essere messa alla portata di tutti e l' istruzione superiore deve essere egualmente accessibile a tutti sulla base del merito.
  • L'istruzione deve essere indirizzata al pieno sviluppo della personalità umana ed al rafforzamento del rispetto dei diritti umani e delle libertà fondamentali. Essa deve promuovere la comprensione, la tolleranza, l'amicizia tra tutte le Nazioni, i gruppi razziali e religiosi, e deve favorire l'opera delle Nazioni Unite per il mantenimento della pace.
  • i genitori hanno diritto di priorità nella scelta del genere di istruzione da impartire ai loro figli.
 
Obbligatoria: cosa che si deve fare
 
Istruzione: è lo studio che permette di imparare un lavoro (falegname o l'elettricista o altro)
 
Tolleranza: il rispetto delle idee del modo di comportarsi degli altri
 
Priorità: precedenza
 
Nazioni Unite: organizzazione intergovernativa a carattere mondiale
 
Impartire: dare
 

Diritti

 

Doveri

  • di vivere a contatto con la natura
 
  • di non inquinarla
  • di essere protetto dai bulli
 
  • di non umiliare nessuno
  • diritto di avere una famiglia
 
  • di rispettare i genitori
  • diritto di dire cosa penso
 
  • di ascoltare il pensiero delle altre persone
  • diritto di vivere libero e non essere arrestato senza un giusto motivo
 
  • di non torturare nessuno

 

Chiesa Cristiana Brianza

 

Facebook Twitter

Youtube

 

Via Monza 11, 20851 Lissone MB

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Enzo     +39 338 5246873
Elio    +39 392 6980588

 

Alleanza Evangelica Italia

Alleanza Evangelica Europea

Alleanza Evangelica Mondiale

 

 

News da Evangelici.net

evangelici.net

Appuntamenti a Lissone

24 Ottobre 2021