Home
images/ccb/foto1.jpg

Cosa

Incontri per approfondire la conoscenza della Bibbia, per pregare insieme, per meditare su tematiche attuali, per gioire e divertirci, per pranzare o cenare insieme, insomma cerchiamo di pensare ad ogni aspetto dell'esistenza, d'altronde siamo corpo, anima, e spirito ...    Leggi tutto

Credo

Crediamo che la Bibbia, nei suoi manoscritti originali inerranti, sia stata ispirata da Dio (2Ti 3:16-17 e 1Pi 1:3). Lo Spirito Santo ha ispirato i contenuti ai vari autori, pur rispettando la loro personalità, il loro punto di vista, il condizionamento culturale ed il loro stile letterario.  Leggi tutto

Prossimamente

Parla al mio cuore

 

 Leggi

 

Leggere per vivere bene! 

 

 

 
 

Tratto dal libro:  Siamo speciali

Autore: Paola Viezzer
Editore: Erickson
 
C'era una volta una nuvoletta che si chiamava Clementina. Abitava nel cielo insieme a mamma nuvola e a papà nuvolone. Clementina era soffice, sembrava fatta di panna montata, ed era leggera, tanto che le bastava un soffio di vento per andare lontano. Le piaceva lasciarsi trasportare dal vento e ancora  di più le piaceva lasciarsi trasformare, ora in un pesce, ora in un fiore, in un trenino, in una barchetta. Trascorreva le sue giornate giocando nel cielo, facendo ombra al sole quando era stanco, andando a spasso con mamma e papà. Anche lei, come le altre nuvole, ogni tanto si gonfiava ... Continua ...

Con il termine di "enuresi" si definisce quel fastidioso disturbo caratterizzato dalla emissione involontaria e incosciente di urine, che avviene di solito durante il sonno, in bambini oltre i cinque anni di età, in assenza di lesioni dell'apparato urinario.Può comparire in modo continuo (tutte le notti) o saltuario (due o tre volte la settimana). Alla base di questo tipo di disturbo sembra esservi un apprendimento sbagliato dell' abilità della continenza notturna  (abilità che normalmente viene appresa fra l'anno e mezzo e i quattro e mezzo di età), a cui si possono sommare problemi emozionali legati al sentimento di vergogna che il bambino prova per il suo comportamento. È decisivo per la risoluzione del problema (qualora non dipenda da cause fisiche), l'atteggiamento dei genitori; costituiscono fattori di mantenimento del disturbo, sia un atteggiamento rigido e colpevolizzante che quello permissivo e negligente.

Chiesa Cristiana Brianza

 

Facebook Twitter

Youtube

 

Via Monza 11, 20851 Lissone MB

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Enzo     +39 338 5246873
Elio    +39 392 6980588

 

Alleanza Evangelica Italia

Alleanza Evangelica Europea

Alleanza Evangelica Mondiale

 

 

News da Evangelici.net

evangelici.net