Chi è?

Emiliano Zapata è un eroe della rivoluzione messicana.

Nasce a Anenecuilco nel 1879, da una famiglia meticcia di umili origini. Figura centrale dell'insurrezione e della storia del Messico, anarchico, guerrigliero e generale.

Dopo aver guidato, insieme a Pancho Villa, braccianti e peones nell'occupazione delle terre dello stato di Morelos, aderì alla ribellione di F.I Madero.

 

Perché è famoso?

Zapata non rivendicava semplicemente più uguaglianza e terre ai contadini, ma auspicava la costituzione di una nuova nazione a partire da un'organizzazione decentralizzata di pueblos, liberamente federati fra loro, sovrani ed autonomi nelle decisioni politiche, amministrative e finanziarie.

Inoltre riteneva importante liberare i minatori, gli operai, gli indios ed i lavoratori dallo sfruttamento a cui erano sottoposti per colpa della classe capitalistica messicana e statunitense.

Cadde in un'imboscata a Chinameca nel 1919.